BOUND FOR GLORY. Viaggio nel folk americano.: Evento Country, folk, bluegrass il 24 Novembre 2018

BOUND FOR GLORY. Viaggio nel folk americano.

Evento Country, folk, bluegrass

Lo spettacolo “Bound for Glory” (tratto dall’omonimo brano di Woody Guthrie) si traduce in un viaggio nelle radici della musica folk, dixieland, blues, country, spiritual, bluegrass, soul americana e vuol rendere omaggio al disco “We shall overcome: the Seeger Sessions” di Bruce Springsteen ed alla musica tradizionale americana.

Da storie di fuorilegge, schiavi, immigrati, nascono le canzoni del concerto, Jessie James è una ballata dedicata al famoso bandito, la trascinante O’ Mary, don’t you weep con accompagnamento Dixieland, oppure la giga irlandese di American land, bellissime, struggenti e suggestive Erie Canal, tipica ballata americana e We shall overcome, classico brano del folk americano.
Ascoltando inoltre Jacob’s ladder o Eyes on the prize, sembra invece di entrare in un saloon, dove una piccola orchestrina locale sia in grado di creare un’atmosfera travolgente inducendo tutti i presenti ad unirsi al coro.

Il concerto proposto dalla “SEEGER SESSIONS BAND” è una coinvolgente ed emozionante cavalcata attraverso le canzoni di Pete Seeger, Woody Guthrie, Bruce Springsteen, The Band, Bob Dylan (recente premio Nobel per la letteratura), Steve Earle, una storia che racconta ed unisce le strade polverose di Jack Kerouac, John Steinbeck, John Fante, le visioni di Louis Armstrong e la protesta di Pete Seeger.

Ne fanno parte undici musicisti, con una formazione che prevede batteria, contrabbasso, chitarre, piano, fisarmonica, sezione fiati, violino e voci, provenienti da diverse esperienze (rock, blues, country, folk):

Nei precedenti concerti la band ha ospitato musicisti come Federico Mecozzi, Riccardo Maffoni, Martyn Joseph, Marco Betti, Hernandez & Sampedro, Renato Tammi, Luca Milani

Un’occasione unica per vedere ed ascoltare sullo stesso palco tanti artisti in una proposta che, pur richiamandosi ad una musica tradizionale, diventa un ensemble davvero originale e non comune per queste latitudini.